Uffici per l'Utenza

Uffici per l'Utenza


Uffici per l'utenza - P.zza Borelli, Lamezia Terme

Ufficio Scelta e Revoca del Medico

Distretto del Lametino
Piazza Galilei - Lamezia Terme
Tel. 0968 - 208424

Per la scelta si accede per appuntamento,
prenotazioni ogni lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 8.30 alle ore 11.30:
Per la richiesta della tessera TEAM accesso diretto
lunedì dalle 8.30 alle 12.30
mercoledì dalle 15.30 alle 17.30


Distretto del Reventino
Via dr Cimino - Soveria Mannelli
Tel. 0968 - 662133
Accesso diretto da luneì al Venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.00.

Polo di Nocera Terinese
Via Dante Alighieri
Tel. 0968 - 91107
Accesso diretto: dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30;
lunedì e mercoledì dalle 15.00 alle 17.00

Presso l'ufficio si effettua la scelta del medico di famiglia e del pediatra di libera scelta , anche per domicilio temporaneo per motivi di lavoro, di salute o di studio .

tessera sanitaria

La Tessera Sanitaria (TEAM - Tessera Europea Assicurazione Malattia)
La tessera è essenziale per usufruire del servizio sanitario e sostituisce il tesserino di codice fiscale.Contiene, oltre al codice, anche i dati anagrafici. E' valida in Italia e permette l'assistenza sanitaria anche nei paesi dell'Unione Europea.

Chi non ne sia in possesso,deve richiedere la Tessera Sanitaria recandosi all' ufficio di scelta e revoca del proprio distretto sanitario. La tessera sanitaria per norma dal 2008 deve essere esibita per fruire di ogni prestazione di pronto soccorso o di indagine e visita specialistica ed all'atto di acquisto delle medicine in farmacia per il controllo della spesa. Hanno diritto all'assistenza senza alcuna condizione di lavoratore o disoccupato tutti gli italiani residenti,e gli stranieri secondo specifiche normative. Per ottenere il duplicato della tessera, in caso di smarrimento, occorre ripresentarsi all'ufficio che l'ha rilasciata, muniti di denuncia di smarrimento vistata dai Carabinieri o della Polizia di Stato.

Uffici ticket

I cittadini sono soggetti al pagamento di una quota di partecipazione alla spesa, quota fissa di un euro per ricetta e quota aggiunta (denominata ticket) fino ad un massimo esigibile di €45 per:

 

  • assistenza farmaceutica, per prestazioni di diagnostica strumentale e di laboratorio,
  • per le altre prestazioni specialistiche, ivi comprese le prestazioni di fisioterapia, di riabilitazione,
  • per le prestazioni termali la quota fissa da corrispondere è di € 3,50 e con l'aggiunta delle quote per singolo ciclo fino all'importo massimo di euro 50,00.


Anche l'acquisto di medicinali presso le farmacie comporta il pagamento di una quota di partecipazione alla spesa ( quota fissa di un euro per ricetta, quota di due euro per ciascun pezzo prescrito,max due, per un limite massimo pari a 5 euro per ricetta.

Le prestazioni erogate dal Pronto Soccorso, ad eccezione di quelle con codice d'urgenza o che esitano in ricovero, sono soggette a ticket quota fissa di € 25 euro e quota variabile per altre prestazioni fino ad un massimo di €45.

Il ticket delle prestazioni specialistiche prenotate va pagato sempre prima della loro effettuazione. La quota di partecipazione alla spesa dovuta dal cittadino in base alle leggi vigenti, può essere versata presso gli uffici cassa ticket sia al momento della prenotazione o prima della prestazione.

Alcune categorie di cittadini sono "esenti ticket", cioè possono usufruire delle suddette prestazioni senza pagare alcun ticket. Sono previste esenzioni totali o parziali dal pagamento per i cittadini con redditi bassi, per invalidi, per i donatori di organi e di sangue, per i cittadini affetti da particolari forme morbose (I soggetti che debbano effettuare il test per l'H.I.V. (A.I.D.S.) è altresì garantito agli stessi il Conseling (consulenza pre-test e post-test).

Categorie esenti:

 

 

  • categorie protette;
  • esenti per motivi di reddito;
  • esenti per patologia cronica o malattia rara;
  • esenti per gravidanza e ulteriori esenzioni.


Esenzione per reddito (nuovo codice E00) attestato tramite Indicatore della situazione Economico Equivalente (ISEE) ai sensi della D.G.R.n°247/2009 ed apposita certificazione da richiedere all'apposito ufficio aziendale.

 

 

 

  • Sono esenti dal pagamento di partecipazione alla spesa(sia della quota fissa di un euro per ricetta che della quota fissa aggiuntiva) i soggetti ed i loro familiari a carico con un reddito complessivo per nucleo familiare fino a € 10.000,00 annui, riferito all'anno precedente ,attestato tramite Indicatore della situazione Economico Equivalente (ISEE) o tramite autocertificazione,accoglibile fino al 31 marzo 2010 e prorogabile con nuove disposizioni regionali.

 

 

  • disoccupato e familiari a carico con i limiti di reddito di cui al precedente punto (si intende disoccupato colui che ha perduto una precedente occupazione e sia in atto iscritto al collocamento perché in cerca di nuova occupazione).


Esenzione per patologie specifiche
Per alcune categorie di cittadini "esenti ticket", patologie croniche ed invalidanti e patologie rare , è necessario munirsi di un tesserino, che viene rilasciato presso le sedi di Distretto .

Le categorie protette esenti sono:

 

  • affetti dalle patologie croniche ed invalidanti di cui al D.M. 28.05.99 n° 329;
  • invalidi civili con grado di invalidità al 100%,(ex cod. C01, C02 C04);
  • ciechi e sordomuti codici ( ex cod.C05, C06) ;
  • invalidi di servizio , codice S01;
  • invalidi di guerra,codice esenzione G01 e G02;
  • invalidi per lavoro con una riduzione della capacità lavorativa superiore ai due terzi;
  • invalidi per lavoro con una riduzione della capacità lavorativa inferiore ai due terzi codici L01 e L04;
  • infortunati sul lavoro o affetti da malattie professionali.


inoltre sono esentati i Soggetti danneggiati da vaccinazioni obbligatorie, trasfusioni ed emoderivati (cod. N01) e le Vittime del terrorismo o della criminalità organizzata (cod.V01,V02);


Elenco delle patologie previste dal D.M. 329/99.
Per ottenere tale tesserino è necessario, a seconda dei casi, esibire i seguenti documenti:

 

 

  • certificato attestante la patologia invalidante,  rilasciato da struttura ospedaliera o da un medico specialista ambulatoriale dell'Azienda Sanitaria.
  • Per gli invalidi, copia verbale accertamento di invalidità.
  • Per gli invalidi per lavoro, infortunati sul lavoro o affetti da malattie professionali, occorre il certificato I.N.A.I.L.
  • Per coloro che siano stati dimessi da strutture accreditate di ricovero, foglio di dimissione o copia cartella clinica.
  • Codice fiscale e tessera sanitaria con codice assistito.


Per ottenere l'esenzione dal pagamento del ticket è necessario che la richiesta del curante riporti le barrature e/o i codici previsti dalla vigente normativa. Per le prestazioni ad accesso diretto (senza richiesta del curante), l'utente dovrà essere munito dei documenti comprovanti l'esenzione previa prenotazione al numero verde.

Ufficio per esenzione ticket e concessione presidi e alimenti speciali

L'ufficio vidima il modello ISEE e rilascia il tesserino di esenzione per patologia .

Ufficio Lamezia Terme
Piazza Galilei
Distretto Tel. 0968 - 208403

Orario sportello da Lunedì a Venerdì ore 8.30 -12.00
Lunedì Mercoledì ore 15.30 - 17.30


Poliambulatorio Nocera Terinese
Via Dante Alighieri
Tel. 0968 91107

Orario sportello dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30
e lunedì e mercoledì dalle ore 15.00 alle 17.00

Distretto Reventino Soveria Mannelli
Via Dr Cimino
Tel. 0968 662133

Orario: dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 12.00

Sportelli di pagamento ticket
Per tutte le prestazioni specialistiche territoriali il ticket si paga presso la sede distrettuale di appartenenza.


Sedi

Lamezia Terme
Piazza Galilei
Distretto Tel. 0968 208417

Orario sportello:
da Lunedì a Venerdì ore 8.00 - 11.45
Lunedì e Mercoledì ore 15.30 - 17.30

Lamezia Terme - Ospedale
Via A.Perugini, ingresso centrale
Tel. 208 808

Orario sportello:
da Lunedì a Sabato ore 8.15 - 13.00
Lunedì e Mercoledì e venerdì dalle ore 16.00 - 17.45

Nocera Terinese - Via Nazionale ex SAUB
Tel. 0968 91107
Orario: apertura uffici

Soveria Mannelli - Distretto
Tel. 0968 662133
Orario: apertura uffici

Soveria Mannelli ospedale


Ufficio Assistenza Sanitaria fuori dall'Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro - Area Lametina
Tutti i cittadini possessori della tessera sanitaria TEAM hanno diritto di accedere, per motivate ragioni o in casi di urgenza o di temporanea dimora in un luogo diverso da quello abituale, alle prestazioni del medico di medicina generale, pagando quanto previsto dalle Aziende competenti. Durante un temporaneo soggiorno all'Estero, nei Paesi della C.E.E. e nei paesi con i quali sono in vigore accordi bilaterali sulle assicurazioni sociali, è possibile fruire di prestazioni sanitarie urgenti in regime di ricovero o ambulatoriale che verranno erogate gratuitamente o come previsto dalla legislazione sanitaria in vigore nello Stato estero per i propri cittadini. Bisogna essere in possesso di tessera sanitaria europea o richiedere, prima della partenza , l' apposito attestato (Mod. E 111 per i Paesi della CEE a disposizione presso lo sportello Settore C.E.E. presso ex SAUB Piazza Galilei - Lamezia T.)

Settore Unione Europea (U.E.)
Lamezia Terme - Piazza Galilei
Tel. 208 408

Prestazioni:

 

 

  • Rilascio formulari U.E.
  • Istruttoria pratiche malattie
  • Lavoratori U.E. e relativi addebiti


Orario: tutti i giorni da lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 12.00.


Modalità di accesso e prenotazione per casi specifici

Visite Domiciliari
Le visite specialistiche domiciliari per pazienti allettati (necessarie per ausili e protesi, pannoloni ecc..) devono essere richieste all'ADI portando ricetta medica con la seguente dicitura: visita specialistica (branca specialistica) domiciliare per paziente allettato.