Centro Medicina delle Migrazioni

Centro Medicina delle Migrazioni

 

Lorenzo Surace

Responsabile: Dott. Lorenzo  Antonio Surace
   

Sede

Via Sen.A. Perugini 88046  - Lamezia Terme

Contatti 

Tel./ Fax  0968 – 463525 -   208924  - 208673  - 208066

 

Pec: uosmedicinamigra@pec.asp.cz.it

Pec: equipe.medimigra@pec.aspcatanzaro.it

E-mail:  medimigralt@gmail.com

Orario di apertura al pubblico :Lunedì:15.00 - 18.00 Martedì: 8.00 - 13.00 Mercoledì: 9.00 - 13 / 15.00 - 18.00  Giovedì: 8.00 - 13.00 Venerdì: 9.00 - 12.00

Obiettivi:

  • Informare la popolazione immigrata sui diritti alla salute e all'assistenza sanitaria, sull'offerta dei servizi territoriali e sui percorsi assistenziali
  • Adottare strategie di offerta attiva nella prevenzione e nell'assistenza sanitaria, in riferimento a specifiche aree di criticità sanitaria
  • Organizzazione di interventi su scala di popolazione che prevedono l'offerta attiva di misure preventive e di educazione alla salute e l'orientamento alle strutture in base ai bisogni sanitari
  • Ricerca e monitoraggio sulla salute dei migranti in stretta collaborazione  con l'INMP (Istituto Nazionale per la promozione della salute delle popolazioni Migranti e per il contrasto delle malattie della Povertà). 

                
Prestazioni :
Prevenzione, diagnosi e terapia delle Malattie infettive e tropicali
Il Centro fornisce attività di prevenzione, diagnosi, terapia e follow up clinico-laboratoristico per le principali malattie infettive ad elevato impatto sociale: HIV, Tbc, Infezioni Sessualmente Trasmissibili, Parassitosi).
L'attività ambulatoriale ordinaria, inerente i diversi aspetti infettivologici, è costituita da:

  • Visite specialistiche infettivologiche;
  • Counselling pre- e post-test HIV;
  • Screening, trattamento e follow-up delle MST; 
  • Diagnostica e trattamento della Tbc e delle infezioni respiratorie complesse; 
  • Infettivologia pediatrica;
  • Intradermoreazione di Mantoux
  • Toracentesi


L'accesso al Centro di Medicina del Viaggiatore e delle Migrazioni è libero e gratuito.

I migranti dei Centri di accoglienza di norma devono essere accompagnati dagli operatori che avranno cura di prendere un appuntamento telefonico.
Al migrante viene richiesta la Tessera Sanitaria e la certificazione del codice esenzione (per reddito o per eventuale patologia già in atto); o , in mancanza della tessera sanitaria,  viene richiesto il codice STP o ENI, accompagnati dal codice esenzione X01.
Non viene richiesta alcuna impegnativa se non quella di "Visita infettivologica" nel caso in cui si tratti di migranti iscritti al SSN che hanno quindi ottenuto l'assegnazione di un medico di Medicina Generale.
L'impegnativa viene accettata direttamente dal nostro Centro senza altri passaggi per facilitare l'accesso al servizio.
Screening, test di Mantoux, visita infettivologica ed ecografia vengono eseguiti nella stessa mattinata.
Si fissa poi un secondo incontro, il terzo giorno successivo al test,  per la lettura  e la consegna dei referti di laboratorio.
Durante il secondo incontro sarà programmato l'eventuale follow up o se necessaria, eventuale terapia, sulla base dei risultati dei test eseguiti in prima giornata.

Presa in Carico
Ad ogni migrante  che accede al Centro Medimigra vengono garantiti:

  • Colloquio d'ingresso:  Compilazione  cartella sanitaria e  raccolta dati anagrafici.
  • Screening infettivologico Malattie Infettive ad elevato impatto sociale: (Epatite B, Epatite C, HIV, Tbc, Sifilide e Parassitosi).
  • Esecuzione Intradermoreazione di Mantoux.
  • Visita specialistica ed Ecografia Addome superiore.
  • Percorso terapeutico e Follow-up malattie infettive.
  • Valutazione psico-sociale ed eventuale trattamento.

Altri servizi 

Assistenza infermieristica
L'infermiere nell'ambito di  prevenzione , cura, educazione sanitaria svolge:
test di screening: Epatiti A, B, C, D, HIV, Sifilide, Tbc e Parassitosi;
test di Mantoux per l'individuazione di eventuali casi di infezione tubercolare e/o TBC.

Counselling nutrizionale
Presso il Centro è previsto il supporto  di consulenza nutrizionale per gli immigrati, minori e adulti grazie alla collaborazione volontaria di un  biologo nutrizionista.
Tale attività di supporto nutrizionale mira  alla promozione della salute nutrizionale fornendo, indicazioni alimentari nel rispetto della cultura di appartenenza.

Psicologia clinica  e mediazione culturale
Il servizio ,interdisciplinare , è rivolto a persone richiedenti e titolari di una protezione internazionale.

Prevenzione e diagnosi delle Epatiti
Il servizio  si propone di individuare le Epatiti ad eziologia virale  e non solo valutando caso per caso ed effettuando i necessari  follow up, prescrive i nuovi farmaci epatite C

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento 04/06/2019