Prevenzione Igiene e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro

 

Direttore: Dott.ssa Emma Annarita Ciconte

Sede:

Via Discesa Poerio n° 3 - 88100 Catanzaro

Contatti:

Tel. 0961-7033312 / 7033314-6   

Fax 0961-747556

Pec: spisal@pec.asp.cz.it 

Il pubblico si riceve da lunedì a venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30 Mercoledì dalle ore 15,00 alle ore 17,00

Sede:

Piazza Casalinuovo, 1 - 88068 Soverato

Contatti:

 Telefax 0967-539506

Il pubblico si riceve da lunedì alvenerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30 Mercoledì dalle ore 15,00 alle ore 17,00

Sede:

Via Sottotenente Notaro (Ex Ospedale) Lamezia Terme

Contatti:

Telefax 0968-208333

Pec: spisal.lamezia@pec.asp.cz.it

Il pubblico si riceve dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30 Mercoledì dalle ore 15,00 alle ore 17,00

               

Mission e Vision

Il Servizio di Prevenzione, Igiene e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro ( SPISAL) è un servizio del Dipartimento di Prevenzione dell' Azienda Sanitaria Provinciale,  preposto alla tutela della salute e della sicurezza sul lavoro. Lo scopo del Servizio è, dunque, la prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali nonchéil miglioramento del benessere lavorativo e viene perseguito principalmente attraverso interventi di vigilanza negli ambienti di lavoro finalizzati al rispetto della normativa specifica. Di notevole importanza sono sia l'attività di assistenza, formazione ed informazione ad aziende,lavoratori e professionisti del settore, sia le iniziative di promozione della cultura della sicurezza orientata alla sensibilizzazione  delle figure preposte e di coloro che hanno, a vario titolo, la responsabilità delle scelte tecniche e procedurali al fine di preservarel'integrità psico-fisica  dei lavoratori.
La visione dello SPISAL è quella di raggiungere tali obiettivi attraverso una strategia multidisciplinare, operando  con il pieno coinvolgimento - in forma coordinata ed integrata - delle parti sociali e istituzionali presenti sul territorio.
Gli operatori del servizio svolgono la loro attività ispirandosi ai principi della Medicina del Lavoro e del codice etico della Commissione Internazionale di salute occupazionale (ICOH)
 

Attività

Le attività del Servizio sono quelle attribuite dagli art.20-21 e 22 della Legge 833/78 e dalla legge regionalen.12 del 25 Novembre 1989:

1.     Attività di Vigilanza 
Vigilanza  negli ambienti di lavoro;
Indagini per infortuni e malattie professionali;
Indagini di igiene industriale;
Attività congiunta con altri enti;
Ricezione Notifiche preliminari per i cantieri edili.

2.     Attività Sanitaria 
Visite mediche, esami strumentali e valutazione sanitaria;
Apprendisti;
Tutela delle lavoratrici madri;
Ricorsi avverso il giudizio del medico competente.

3.     Attività  autorizzativa 
Notifica per nuovi insediamenti produttivi;
Autorizzazioni in deroga dei luoghi di lavoro.

4.     Attività amministrativa ed informativa 
Sportello  informativo Igiene e Sicurezza sul lavoro;
Sportello  informativo REACH e CLP;
Attività di formazione.

5.     Amianto
Valutazione Piano di Lavoro Amianto;
Ricezione Notifiche Amianto;
Censimento siti contenenti amianto  mediante autonotifica;
Ricezione relazione annuale delle imprese che effettuano attività di bonifica e smaltimento;
Certificati di restituibilità dei locali bonificati.

6.     Gas Tossici 
Rilascio/Revisione  patenti di abilitazione all'impiego dei gas tossici;
Autorizzazioni all'impiego.


MODULISTICA:

·         Modello n. 1 Notifica preliminare 

·         Modello n. 2 Ricorso avverso il giudizio del medico competente 

·         Modello n. 3 Richiesta di interdizione dal lavoro lavoratrici madri 

·         Modello n. 4 Richiesta visita apprendisti 

·         Modello n. 5 Modello Unico Art. 67 

·         Modello n. 6 Deroghe 

·         Modello n. 7 Piano di lavoro amianto in matrice compatta 

·         Modello n. 8 Piano di lavoro amianto in matrice friabile 

·         Modello n. 9 Notifica inizio lavori 

·         Modello n. 10 Censimento Amianto 

·         Modello n. 11 Relazione Annuale art. 9 

 

 

Ultimo aggiornamento 06/07/2018